Nuovo lavoro: 10 modi per farsi apprezzare subito dai nuovi colleghi – 2

nuovi colleghi

nuovi colleghi

6. Esprimi il piacere di unirti al team

Tutti amano sentirsi apprezzati.

Se (davvero) ti senti eccitato e grato di avere l’opportunità di lavorare con queste persone,
esprimilo apertamente. Non aver paura di mostrare le tue emozioni.
Ringraziali per i loro contributi e il loro aiuto.

Iscriviti alla Newsletter e ricevi GRATIS la guida sul coaching "Investi su Te Stesso"

Ricorda anche che …
il tuo arrivo per qualcuno del team potrebbe essere visto come una minaccia.

Anche se sei l’ultimo dei carrieristi,
può succedere che qualcuno ti veda come un temibile concorrente.

7. Non tentennare … “Posso sedermi qui?

Non aspettare che siano gli altri a estendere l’invito.
Fai un respiro profondo,
mettiti in gioco e chiedi di sederti con un gruppo di nuovi colleghi durante il pranzo.

Fare il primo passo ti fa apparire una persona – oltre che sicura – amichevole e disponibile.

Non rifiutare gli inviti a pranzo o per un caffè.
Non parlare (solo) di lavoro.

8. Non fare il saputello

“L’auto-presunzione può condurre all’auto-distruzione.”
Esopo

Questa è una buona regola da ricordare,
non solo il tuo primo giorno di lavoro.

Soprattutto quando incontri per la prima volta i tuoi nuovi colleghi.

Il tuo primo istinto è cercare tutti i modi per dimostrare di essere brillante e capace.
La verità è che, se ti manca l’umiltà e il rispetto per gli altri,
non sarai mai visto dai tuoi nuovi colleghi come un giocatore di squadra.

Resisti alla tentazione di impressionare a ogni costo, di correggere gli altri a ogni costo, osserva il tuo ambiente lavorativo, cerca (veramente) di capire come lavora l’azienda, mostrando il tuo genuino interesse per le persone, vedrai,
i risultati saranno potenti!

9. Non lamentarti e non spettegolare

Qualunque cosa succeda,
evita di lamentarti e di spettegolare i tuoi primi giorni di lavoro (e non solo).

È uno dei modi più veloci per farsi coinvolgere nelle beghe d’ufficio.
Stai fuori dalla “zona piagnucolosa”.
È facile trovare colleghi che vogliono commiserarsi.

È facile cadere nella trappola di gossippare sugli altri per fare i simpaticoni o sembrare uno “della banda”
ma a lungo andare se lo fai, danneggerai la tua reputazione.
Si chiama “luogo di lavoro” per una ragione.

Se qualcuno viene da te con una battuta o lamentele sul collega oppure sul capo,
non essere d’accordo solo perché vuoi disperatamente creare un legame,
accoglilo con un sorriso di circostanza.
Capirà che con te non attacca.

nuovi colleghi

10. Mostra interesse per i ruoli dei tuoi nuovi colleghi

Se vuoi – sin da subito – lavorare in modo più efficace,
sapere da chi andare con determinate domande o richieste (piuttosto che vagare senza meta),
è necessario avere una solida conoscenza di ciò che esattamente fanno i tuoi colleghi.

Scopri cosa fa ogni persona in azienda.

Anche se hai appena cominciato a lavorare – facendo domande sul ruolo – oltre a dimostrare il tuo sincero interesse, sarai apprezzato per il fatto di voler dare subito il tuo contributo,
senza andare a traino degli altri.

Il modo migliore per essere subito apprezzato dai nuovi colleghi di lavoro è …
seguire il flusso del tuo nuovo posto di lavoro.

Com’è l’ambiente nel tuo nuovo posto di lavoro?

Giovale e informale oppure serioso e formale?
A fine giornata, tutti si riuniscono per un drink oppure ognuno schizza a casa sua?
Le persone apprezzano la separazione tra lavoro e vita personale?
Oppure vedono il tempo trascorso a chiacchierare come troppo personale o inefficiente?

È importante capire come interagiscono le persone e regolare il tuo stile di lavoro sulla base di ogni personalità.
Almeno per i primi tempi.

Ricorda che il tuo approccio iniziale farà una notevole differenza sul successo o fallimento della tua permanenza in azienda.
Chi ben comincia … dice il detto.

Leggi per approfondire il mio post “8 errori da evitare quando incontri persone nuove (se non vuoi “bruciarti” subito)”