8 ragioni perché non farai una grande carriera (anche se hai le capacità) – 1

fare carriera

Hai sempre lavorato sodo.
Sei competente,
preparato,
puntuale.

Hai tutte le credenziali!
Bene.

Iscriviti alla Newsletter e ricevi GRATIS la guida sul coaching "Investi su Te Stesso"

Eppure… sono passati anni e non è ancora accaduto niente.
Nessuna promozione. Nessuna prospettiva.
Neanche un aumento.
Neppure un riconoscimento.

A volte è sfortuna, spesso un problema di approccio

Per non parlare della frustrazione per un lavoro che non dà più stimoli e motivazione.
È il momento di un cambiamento.
Anche all’interno dell’organizzazione.
Oppure d’azienda?
O forse vuoi cambiare completamente lavoro?
Forse.

La prima persona che deve essere completamente convinta sei proprio tu
Lo sei?
Fingere non funziona.

A volte è solo sfortuna,
spesso è un problema di approccio, di mentalità,
di mancanza di fame e di grinta,
di pensieri negativi e credenze depotenzianti che s’insinuano nella tua mente e minano la tua possibilità di fare carriera.

Ecco 8 ragioni perché farai molta fatica a fare carriera, una grande carriera,
anche se hai ottime competenze e buone capacità:

1. Sei convinto che fare carriera sia solo una questione di fortuna

Solo una questione di fortuna.
Ecco la frase che tutte le persone di successo sono stanche di sentirsi ripetere.

Nella maggior parte dei casi, le grandi vittorie – siano sportive, lavorative, economiche o politiche –
non si verificano semplicemente se si sta nel posto giusto al momento giusto.
No, si devono guadagnare.

La parola “fortunato” potrebbe benissimo applicarsi a qualcuno che ha vinto la lotteria o che è scampato a un disastro aereo o ferroviario.
Ma quando si tratta di successi che richiedono dedizione, sacrifici e lavoro duro,
la fortuna non ha nulla a che fare.

La fortuna richiede uno sforzo e la volontà di far accadere qualcosa.
Il detto “La fortuna aiuta gli audaci” invita a essere volitivi e coraggiosi davanti a qualsiasi tipo di evento,
poiché la sorte – il “fato” –
è dalla parte di chi osa e sa prendere gli opportuni rischi.

Se invidi (solo) la fortuna del tuo amico o collega e non riconosci il suo talento,
la sua esperienza,
il suo amore per quello che fa,
la sua passione,
quanto abbia duramente lottato e lavorato,
sei davvero fuori strada.

2. La vuoi facile e subito

Sono sicuro che non farai una grande carriera perché la parola “gavetta” ti suona antica,
vetusta, fuori moda e ti fa sorridere:
vuol dire che non hai capito che …
il successo non è facile.

Questo è il motivo per cui un sacco di gente non raggiunge la carriera che (davvero) desidera.
Il successo non è né facile né veloce.
Questo è il motivo per cui molte persone mollano troppo presto.

Le persone di successo non si aspettano risultati immediati.
Sanno che nessuno diventa famoso in una notte o trova il successo senza anni di duro lavoro,
perseveranza e una quantità (pur ridicola) di fortuna.

Tu che sorridi tanto, dimmi:
cosa fai quando trovi sulla tua strada difficoltà, ostacoli o impedimenti?
Insisti e persisti finché non raggiungi il tuo obiettivo oppure
getti subito la spugna?

3. Sicurezza o passione?

“Te ne sei accorto, sì
Che parti per scalare le montagne
E poi ti fermi al primo ristorante
E non ci pensi più.”

Brunori Sas – La verità

 


 
“Devi inseguire le tue passioni,
devi rincorrere i tuoi sogni”,

lo leggi ogni giorno su Instagram e facebook,
lo sai ,ma poi…
non lo fai!

La passione è emozione, sentimento, gioia ed entusiasmo.
Eccitazione.

La passione non è un pensiero intellettuale.
Si tratta di un sentimento che senti dentro,
un’emozione.
Anima.

Invece ti trovi di fronte alla scelta fra sentimento e ragione,
la strada suggerita dai genitori e un’avventura che non sei neppure in grado di spiegare fino in fondo,
fra ciò che andrebbe fatto e ciò che senti di dover fare,
decidere se inseguire le tue passioni o cercare un lavoro sicuro.

Se non compi una scelta totale,
completa, piena, libera (da incertezze e dubbi)
qualsiasi strada percorrerai la farai con “il freno a mano tirato”.
E fallirai…