Successo professionale: ecco chi non ci riuscirà MAI (controlla di non essere nella lista) – 1

successo professionale

Diventare il team leader di quell’innovativa startup, entrare nell’e-commerce con la tua piccola impresa a conduzione familiare,
sbaragliare la concorrenza ed essere-promosso store manager del lussuoso store del centro,
oppure “guidare” un grande progetto per una multinazionale americana.
Wooooowww!

Per raggiungere i tuoi obiettivi professionali (grandi o piccoli, poco importa) devi mettere in campo doti quali determinazione,
tenacia, costanza, volontà.

Superare una forte rivalità,
una concorrenza agguerrita.

E purtroppo non tutti ci riescono.

Iscriviti alla Newsletter e ricevi GRATIS la guida sul coaching "Investi su Te Stesso"

È più facile di quello che pensi, sprecare opportunità e scivolare nell’inazione,
non superare insidie, ostacoli e comportamenti dannosi.

Ecco un elenco di CHI difficilmente riuscirà ad avere successo (controlla di non essere anche tu nella lista):

Il successo professionale non sarà mai di chi lo pretende facile e veloce

Questo è il motivo per cui molte persone mollano troppo presto.
Ecco perché un sacco di gente non raggiunge il livello di successo che desidera.

Il successo professionale non è né facile né veloce.

Lo sanno bene le persone di successo … che non si aspettano risultati immediati.
Sanno che nessuno diventa famoso in una notte o trova il successo senza anni di duro lavoro,
perseveranza e una quantità (pur ridicola) di fortuna.

E tu? Cosa fai, quando trovi sulla tua strada difficoltà, ostacoli o impedimenti?
Insisti e persisti finché non raggiungi il tuo obiettivo oppure getti subito la spugna?

Il successo non sorride a chi continua a chiedersi “Perché io no?”

Smettila di sprecare tempo.
Finiscila di lamentarti.
Di recriminare, perché le altre persone hanno successo e tu no.

Nella maggior parte dei casi, è frutto di un duro lavoro;
non di una vincita all’euromillion.

Ogni persona ha la possibilità di lottare per questo,
e ognuno può avere il suo “turno” di difficoltà.

Invece di lamentarti,
fai un cambiamento positivo e trova il tuo successo.
 


 

Il successo non bacia chi aspetta di essere pronto per lanciarsi

Non aspettare di essere “veramente pronto”.
Muoviti ora o potresti non partire mai.

All’inizio non ti sentirai mai completamente pronto perché stai andando oltre la tua abituale zona di comfort, stai prendendo una strada stimolante e affascinante ma anche ignota e (forse) piena d’insidie.

Per iniziare,
non devi essere perfetto o sapere tutto.

Hai scelto il tuo obiettivo, hai raccolto tutte le informazioni necessarie,
valutato i rischi e individuato le azioni da fare.

A un certo punto dovrai respirare e …
lanciarti!

Il successo schiva chi punta solo sulla competenza

La competenza, la preparazione, la capacità non è tutto.
Non è solo questione d’intelligenza, di bellezza o d’intelligenza.
La capacità non è sufficiente,
occorrono duro lavoro e tenacia.

Grinta.

Tra una persona talentuosa senza tenacia e un’altra tenace, ma senza talento,
probabilmente sarà quest’ultima a ottenere i risultati migliori.
Se pensi, di non essere portato,
di “non averlo tra le corde”,
di essere negato …

Ricorda che ci sono tante qualità (che non richiedono né talento né fortuna) che puoi mettere lo stesso in campo. Da subito!
Se desideri far prendere vita ai tuoi sogni, raggiungere i tuoi obiettivi,
ricorda a te stesso che hai già tutto quello che ti serve.

Finché continui a provare e non molli,
non sarai mai un fallimento.
 

Il successo professionale non arride a chi è terrorizzato dalla paura di sbagliare

Una delle cose più importanti che devi rinunciare se vuoi avere successo professionale,
è la paura di sbagliare.

Non puoi riuscire senza fallire.

Chiunque abbia mai realizzato qualcosa,
a un certo punto si è bloccato, arenato,
non è riuscito.
Ha sbagliato.

Sai perché non ti devi preoccupare della paura di sbagliare?

Perché a un certo punto, non riuscirai,
sbaglierai di sicuro.

Così, poiché già sai che probabilmente fallirai, almeno una volta, cosa hai da temere?
Quando non riesci, alzati e riprova.