10 modi di apparire più autorevole al lavoro (anche se non lo sei) – 2

autorevole al lavoro

5. Elimina la preoccupazione di piacere

Il bisogno di piacere e di approvazione ha danneggiato tante persone.

Quando non sei ancora sicuro della tua autorità, cerchi l’approvazione e “l’amore” degli altri.
Ironicamente col tempo succede l’esatto contrario: i problemi vanno risolti,
i collaboratori sono frustrati e si lamentano con tanti saluti … all’autorevolezza del leader.

Iscriviti alla Newsletter e ricevi GRATIS la guida sul coaching "Investi su Te Stesso"

Il tuo obiettivo non dovrebbe essere l’approvazione,
ma (piuttosto) il rispetto e l’efficacia.

Per essere efficace,
è necessario affermare te stesso,
senza preoccuparti di piacere agli altri.

6. Usare una postura autorevole

“Prenditi lo spazio”.

Una buona postura crea una presenza dinamica e un atteggiamento di leadership.
Quando sei in piedi, stai dritto,
così facendo invii un messaggio di sicurezza di te,
autorità ed energia.

Al contrario,
posture non pertinenti (chiuso in te stesso, con la testa e lo sguardo di lato, postura molle o eccessivamente rilassata, ecc..)
indicano scarsa fiducia e bassa autostima.

Sia in piedi, sia seduto,
immagina una corda che ti sta tirando delicatamente la testa e la colonna vertebrale verso il soffitto.

Mantieni il peso uniformemente equilibrato, i piedi saldamente a terra,
le braccia non incrociate e le mani visibili e rilassate.

7. Essere a proprio agio con il silenzio

Il silenzio è una fonte di grande forza.
Lao Tzu

Molte persone sentono il silenzio come un segno di debolezza,
e lo “colmano” parlando.
Purtroppo.
 


 

Hai mai visto una persona autorevole al lavoro chiacchierare nervosamente per riempire le pause e i silenzi?

Così, quando stai parlando, fai il tuo punto, e poi fermati.
Utilizza le pause e il silenzio per creare maggior effetto mentre parli,
aiuta a conferire autorità al tuo pensiero.

Prenditi qualche secondo (per raccogliere i pensieri),
prima di rispondere.

Quel piccolo periodo di silenzio dimostrerà la forza del tuo pensiero.

8. Non essere sulla difensiva

Se ti metti sulla difensiva (nel tentativo di proteggere la tua autorità),
quando le tue idee o le tue azioni sono messe in discussione,
in realtà metti in evidenza la tua insicurezza.

Le persone fiduciose sono aperte alla possibilità che le loro idee possano essere messe in discussione
o che ci potrebbe essere un modo migliore per-fare-qualcosa.

Per esempio,
se modifichi una direttiva che hai dato (sulla base di nuove informazioni che hai ricevuto da un tuo collaboratore),
rafforzi la tua posizione, perché dimostri di non essere sulla difensiva
(tratto distintivo di chi non si fida della propria autorevolezza).

9. Essere diretto

 


 

Parlare chiaro e diretto è necessario,
soprattutto se ricopri un ruolo di responsabile, capo, manager o desideri essere più autorevole al lavoro.

È indispensabile utilizzare una comunicazione efficace,
usare le parole o il tono giusto per migliorare i rapporti personali e aumentare il tuo carisma con colleghi e collaboratori.

La comunicazione efficace è il primo passo verso il tuo successo.

Piuttosto che evitare conversazioni difficili o scomode,
apparirai molto più autorevole al lavoro dicendo quello-che-deve-essere-detto.
Semplicemente.

10. “Fronteggiare” le persone e stabilire un contatto visivo

Guardare negli occhi gli altri comunica sicurezza,
leadership,
forza e intelligenza.

Soprattutto quando si parla di punti difficili o importanti.
Non è necessario fissare continuamente e intensamente qualcuno mentre si parla,
ma tornare regolarmente con lo sguardo sulla persona.

Se guardi verso il basso mentre parli, sembrerai insicuro,
e le tue parole perderanno effetto.
Forza.

Come un animale afferma la sua autorità in natura,
così tu puoi assumere la posizione di potere,
“fronteggiando” (nel senso di stare di fronte) direttamente il tuo interlocutore.

Si può apprendere come essere più autorevole al lavoro?

Non fare l’errore di dire “Beh, sono fatto così! Non posso certo cambiare come mi comporto o come parlo”.

È vero che alcune persone hanno un’aria naturale di autorità.
È anche vero che, grazie a interventi formativi specifici,
è possibile migliorare lo stile d’approccio,
padroneggiare comportamenti che “traspirano” fiducia e rendere più efficace la comunicazione verbale e non verbale. Il coaching può fare la differenza nel tuo sviluppo professionale.