6 semplici spunti per essere uno store manager eccellente

store manager migliore

Foto di Ryan Hyde

Alzi la mano chi vuole essere uno store manager migliore?
Essere un manager è senza dubbio soddisfacente ma può anche essere difficile e stressante.
Hai bisogno di trovare il giusto equilibrio tra cordialità e autorità.

È necessario creare una buona atmosfera di squadra per raggiungere degli obiettivi sempre più grandi.
Come puoi trovare questo equilibrio?

Ecco 6 spunti (semplici ma molto potenti) che puoi mettere in atto già da domani.
Tra 2 settimane sarai senz’altro uno store manager migliore.

Non ci credi? Prova e vedrai che risultati.

1. Parti appassionato ogni mattina

Appena arrivi al tuo store o centro, saluta ogni membro del tuo team con un bel “Buongiorno!” radioso e positivo.
Fai sentire la tua partecipazione e il tuo sostegno.
“Passa” da ogni singolo collaboratore del tuo staff e trasmetti loro carica e buon umore.
 


 

Può sembrarti strano ma i tuoi collaboratori impostano la loro intera giornata dal “come lì approcci e li stimoli” la mattina.
Il buongiorno si crea dal mattino.

Occhio, sembra facile … la difficoltà sta nel giorno-per-giorno.
Costanza e determinazione giocano un ruolo indispensabile nella motivazione del tuo team.

“Allenare” il tuo entusiasmo mattutino diventa una vera sfida soprattutto in quei giorni quando non sei in vena, stanco o ti senti sopraffatto da problemi e difficoltà.

2. Osserva il tuo team interagire con i clienti

Osserva ogni singolo componente del tuo staff interagire con i clienti.

Poi trova il tempo per un caffè e dagli dei feedback individuali.
Per primo digli 3 cose che ha fatto bene, poi 3 cose che avrebbe potuto fare meglio.
Sii breve, sintetico ma specifico.

Termina sempre la tua breve sessione di coaching (Eh, sì. La tua eccellenza di store manager passa dal diventare un bravo coach) ribadendo la tua fiducia in lui/lei e il tuo apprezzamento per i suoi sforzi.

3. Passa più tempo in sala vendita

“La leadership è azione, non posizione.”
Donald H. McGannon

È forse uno dei più grandi errori per uno store manager quello di trascorrere molte ore di lavoro in ufficio e stare poco in sala vendita.

Le mura dell’ufficio rischiano di diventare un muro di gomma che, con il tempo,
rischia di tagliarti fuori dalla quotidianità della vendita.

Così rischi di confondere la realtà,
smarrire il collegamento con il tuo personale e i tuoi clienti e perdere il polso del tuo store.

Se poi hai dato standard di riferimento eccellenti per il servizio e accoglienza clienti, devi essere conseguente con le tue azioni, devi essere in prima linea,
lì davanti a dare il benvenuto a ogni cliente (e dare l’esempio al tuo staff).

 
POTENZIA LA TUA LEADERSHIP > scopri il percorso di coaching ideale per te
 

4. Affianca il team all’apertura e alla chiusura

È incredibile come puoi aumentare il rispetto da parte del tuo team,
se lo affianchi nelle fasi di preparazione all’apertura e di riordino alla chiusura.

So che hai un sacco di cose da fare ma quando lavori fianco-a-fianco con il tuo staff,
dai una spinta incredibile alla tua leadership.

Appendice ai punti 3 e 4

Domanda: “Sì, ok, ho capito che è importante dare una mano allo staff all’apertura, alla chiusura, stare di più in sala vendita ed essere d’esempio … ma come la mettiamo con il resto delle cose che ho da fare … report, statistiche, proiezioni, piano lavoro, e-chi-più-ne-ha-più-metta?”

Risposta: “Delega, devi imparare a delegare!”.
Trova 3 compiti semplici semplici che puoi delegare e comincia a farlo da domani.

5. Parla meno e ascolta di più

Non mi stancherò mai di ripeterlo … saper ascoltare è il segreto per avere una comunicazione davvero efficace con il tuo team.

Ogni tuo singolo collaboratore desidera essere ascoltato con attenzione,
vuole sentire la tua partecipazione e la tua empatia.

Chiedili cosa può fare per migliorare il negozio/centro, renderlo più piacevole e come può aiutarti a sviluppare le vendite.

Ascolta le loro perplessità, i loro dubbi, senti cosa vorrebbero cambiare e puoi agisci di conseguenza.

Se sai ascoltare i tuoi collaboratori vuol dire che sei una persona sicura di te,
non ritieni di aver la soluzione per tutto e per tutti e non hai paura del confronto.

Un vero leader e uno store manager di successo!

 
CARRIERA DI SUCCESSO > scopri il percorso di coaching ideale per te
 

6. Vuoi essere uno store manager migliore? Investi nel tuo sviluppo

Investi almeno 15 minuti al giorno per la tua formazione! Ti consiglio (oltre un buon libro, una rivista, un giornale) personal coaching e corsi individuali perché sono più incisivi, produttivi e li puoi personalizzare sulle tue specifiche esigenze.

Da parte tua, da domani,
su quali di queste suggerimenti metterai maggiore attenzione per essere uno store manager migliore?