10 competenze che ogni store manager eccellente dovrebbe potenziare (parte 2)

store manager vincente

leggi anche la parte 1 small ...

6. Risolvi i conflitti in modo produttivo

Perché è importante nel tuo lavoro di store manager dedicare molta attenzione ai rapporti, contrasti e conflitti nel tuo punto vendita?

I conflitti possono rovinare i rapporti personali, creare un ambiente negativo, ostacolare la produttività, distruggere il lavoro di squadra e causare un calo di fatturato. Il conflitto sul lavoro è naturale e inevitabile ma ci sono tecniche e abilità che possiamo imparare per trasformare conflitti distruttivi in accordi costruttivi.

Ricorda che le persone oggi possono determinare il successo o l’insuccesso della tua carriera di store manager e del tuo punto vendita.

7. Dai obiettivi specifici

Motiva al massimo il tuo team dando obiettivi specifici e quantificabili a ogni singolo collaboratore.
 


 

Diventa un supporto attivo e concreto per ognuno di loro. Chiedi di cosa hanno bisogno per raggiungere i loro obiettivi. Aiutali a elaborare un piano d’azione e rimuovere i possibili ostacoli che possono trovare sul cammino verso i loro obiettivi.

Sostienili e incoraggiali costantemente.

8. Crea rapporti di fiducia e di alleanza

Condividi con il tuo team le responsabilità, i compiti e le informazioni e … il successo.

Condividere è un grande atto di fiducia e un riconoscimento molto potente per i tuoi collaboratori. La maggior parte di loro desidera fare un buon lavoro, avere degli obiettivi, condividere le responsabilità e partecipare al successo del punto vendita.

Prendi a cuore gli interessi del tuo staff, i loro problemi personali, aiutali a bilanciare lavoro e vita privata. Anche le piccole attenzioni significano molto per i tuoi collaboratori o dipendenti: i loro compleanni, i nomi dei figli, dire ‘Ciao, come va? ”

Vedrai come la loro motivazione può salire alle stelle!

9. Delega con efficacia

Lo store manager vincente sa allentare un po’ il controllo e delegare con efficacia.

Non disperdere energie preziose. Troppo spesso, quando vuoi seguire ogni dettaglio della gestione del tuo punto vendita, in breve tempo, ti ritrovi stressato e oberato di lavoro, perché stai tentando di fare tutto da solo.

Il risultato è che i dipendenti non si assumono mai responsabilità, si sentono disimpegnati e si demoralizzano. Delegare ti permette di focalizzarti sulle priorità e sulle azioni importanti e di essere sempre dinamico, lucido e propositivo.

Solo perché un tuo collaboratore o dipendente non ha le competenze per portare a termine un compito difficile, non significa che non possa imparare. Rivedi tuoi giudizi per determinare quali sono le competenze necessarie per la formazione del tuo personale e inizia da oggi.
 


 

10. Ascolta di più

Imparare ad ascoltare è il segreto per avere una comunicazione davvero efficace. Non dare per scontata quest’abilità per il solo fatto di sentire ciò che l’altro sta dicendo. Ascoltare va oltre il semplice “sentire”: è empatia, è capire il messaggio nel suo giusto contesto.

Il tuo collaboratore desidera essere ascoltato con attenzione, vuole sentire la tua partecipazione e la tua empatia. Più percepisce il tuo reale interesse nei suoi confronti, più aumenta il suo desiderio di comunicare e di interagire con te.

Ascolta i bisogni dei tuoi collaboratori, le loro perplessità, i loro dubbi, senti cosa vorrebbero cambiare e puoi agisci di conseguenza.

Se sai ascoltare i tuoi collaboratori vuol dire che sei una persona sicura di te, non ritieni di aver la soluzione per tutto e per tutti e non hai paura del confronto.

Un vero leader!

In definitiva, se vuoi diventare uno store manager vincente, è necessario saper creare entusiasmo nel tuo punto vendita, coinvolgere e motivare i tuoi collaboratori o dipendenti a fare del loro meglio per raggiungere, insieme, grandi obiettivi.

E tu come la pensi?
Quanto spesso festeggi, con tutto il tuo staff, il raggiungimento di un obiettivo importante?
leggi anche la parte 1 small ...